IAM in forte crescita trainato dal settore sanitario

L’esigenza di tutelare la privacy dei dati sensibili e medicali degli utenti sta spingendo il settore sanitario a fare forti investimenti in soluzioni e servizi IAM.

Tecnologie/Scenari

Il mercato globale delle soluzioni consumer per la gestione degli accessi crescerà del 15,3 percento entro il 2026, passando dagli attuali 8,6 miliardi di dollari nel 2021 a un valore stimato di 17,6 miliardi di dollari. Il motore della crescita è ancora una volta la pandemia, che ha favorito l'aumento delle violazioni della sicurezza e degli attacchi informatici.

ResearchAndMarkets, che ha elaborato le stime, reputa che siano le aziende che offrono servizi ai consumatori (media, banche, sanità, education e molto altro) a richiedere soluzioni che permettano loro di offrire un'esperienza cliente senza rischi informatici legati a furti di identità e frodi.

Il mercato CIAM (Consumer Identity and Access Management) è composto da soluzioni e servizi che forniscono una combinazione di funzionalità. Queste ultime comprendono la registrazione degli utenti, la gestione degli account e degli accessi - con tanto di consensi e raccolta delle preferenze - SSO, Multi-Factor Authentication (MFA), i servizi directory e governance dell'accesso ai dati.


Sono tutti componenti che, combinati fra loro, concorrono a mitigare le minacce informatiche in modo proattivo. I settori interessati sono quelli citati sopra, con alcuni accenti. Gli analisti in particolare reputanto che l’healthcare sarà il comparto che spenderà di più in CIAM.

Scorrendo le notizie di cronaca di sicurezza è facile intuirne il motivo: ospedali, cliniche sanitarie, studi medici, fornitori di attrezzature e servizi sanitari, aziende farmaceutiche, società biotecnologiche e fornitori di servizi correlati alle scienze della vita sono di fatto i settori più bersagliati in tutto il mondo dai criminali informatici.

Questo sta costringendo il settore sanitario a implementare rapidamente tecnologie all'avanguardia per offrire ai pazienti una migliore esperienza e una maggiore sicurezza. Le soluzioni CIAM saranno importanti per affrontare i problemi relativi ai furti di identità, alla riservatezza delle cartelle cliniche e alla salvaguardia della privacy.

È infatti da tenere in conto l’incremento degli attacchi informatici mirati al furto di cartelle cliniche elettroniche, che è motivo di grande preoccupazione per le organizzazioni sanitarie. Le soluzioni CIAM offrono il controllo delle identità digitali e delle scelte di condivisione dei dati ai pazienti, con una gestione completa delle preferenze e del consenso. Inoltre, queste soluzioni aiutano le organizzazioni sanitarie a conformarsi alle rigorose normative vigenti, abbassando quindi il rischio di incorrere in salate esenzioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di SecurityOpenLab.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Cyber security: dentro o fuori?

Speciale

Sicurezza IoT, a che punto siamo

Speciale

Controllo degli accessi e degli account

Speciale

Competenze per la cyber security

Speciale sicurezza mobile

Calendario Tutto

Feb 07
NUTANIX WEEK - Day 1
Feb 08
NUTANIX WEEK - Day 2
Feb 08
WEBINAR Non solo Firma Digitale: l'importanza di digitalizzare l'intero Processo di Firma
Feb 09
NUTANIX WEEK - Day 3
Feb 10
NUTANIX WEEK - Day 4
Feb 11
NUTANIX WEEK - Day 5

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori