ESET potenzia le soluzioni di protezione per l’utenza domestica

Tutela della privacy, prevenzione degli attacchi brute force, migliore protezione per i router domestici e altre novità nella suite rinnovata di prodotti ESET per i consumatori.

Consumer Tecnologie/Scenari

L’aumento degli attacchi informatici, di pari passo con l’espansione del lavoro da casa, richiedono una maggiore attenzione non solo da parte delle aziende, ma anche degli utenti quando si connettono dalla propria abitazione, con dispositivi non gestiti dal datore di lavoro. È anche in quest’ottica che ESET ha rinnovato la propria offerta per il mercato consumer, che comprende la sicurezza di base (ESET NOD32 Antivirus), quella avanzata (ESET Internet Security) e premium (ESET Smart Security Premium).

Migliorare la privacy e la protezione dei router, prevenire gli attacchi brute force e attivare la modalità always on del Secure All Browser sono gli obiettivi del rinnovo del portafoglio prodotti di ESET indirizzato ai consumatori. La suite beneficia inoltre della tecnologia di rilevamento del ransomware Intel Threat Detection Technology, basata su hardware Intel e integrata nei processori Intel Core.

Con questi strumenti evoluti ESET promette una migliore prevenzione delle violazioni degli endpoint da minacce note e sconosciute. ESET HOME aumenta il livello di protezione richiedendo l'autenticazione a due fattori per l'accesso all'account e fornendo una panoramica più chiara dello stato di protezione dell'utente grazie all'aggiunta in home page dello stato di protezione generale.


ESET Internet Security e ESET Smart Security Premium, indirizzati agli utenti più esperti, offrono un maggiore livello di personalizzazione per una protezione granulare. Tutti i nuovi prodotti sono dotati di antivirus, antispyware e di un'avanzata tecnologia di machine learning che potenzia il rilevamento del malware. L’accento va alle migliorie apportate a Network Inspector, lo strumento di diagnostica che fornisce informazioni sul router di casa ed elenca tutti i dispositivi ad esso collegati.

La protezione si può poi estendere ai dispositivi mobile Android con ESET Mobile Security, che verrà rilasciato a breve, e che sarà arricchito con nuove funzionalità che migliorano la privacy, come la protezione tramite SMS e notifiche, in modo da poter individuare i link dannosi prima che vengano aperti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di SecurityOpenLab.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Speciale Mobile e IoT

Speciale

Threat Intelligence

Speciale

Cloud Security

Speciale

Cybertech Europe 2022

Speciale

Backup e protezione dei dati

Calendario Tutto

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter