SecurityOpenLab

VMware propone il firewall service-defined

Un firewall service-defined nasce per proteggere al meglio applicazioni e dati, sia on-premise sia nel cloud

Lo sviluppo del cloud ha conseguenze importanti anche lato sicurezza. L'attenzione si concentra meno sull’infrastruttura e più sulle applicazioni. Che oltretutto sono sempre più realizzate in logica cloud-nativa. Quindi collegando componenti software e servizi sparsi per ambienti cloud e data center separati, anche se connessi. La proposta di VMware per ridurre la superficie d'attacco dei nuovi ambienti è il concetto del firewall service-defined.

In sintesi, il firewall service-defined di VMware si concentra sulle risorse che le imprese conoscono bene - le applicazioni che loro stessi hanno distribuito - e non sulle minacce potenziali. È un approccio diverso al firewalling che secondo VMware contribuisce a rendere la sicurezza una parte intrinseca dell'infrastruttura.

Il firewall service-defined di VMware è infatti altamente distribuito, cioè viene eseguito ovunque l'applicazione venga gestita, su ogni cloud. Ciò significa che le policy possono essere applicate in modo coerente su tutti gli ambienti cloud. Questa nuova forma di firewall può fare da unica soluzione di protezione per la rete d'impresa e opera su bare metal, come macchina virtuale e in ambienti basati su container.

La sicurezza, in linea generale, non funziona”, ha dichiarato Rajiv Ramaswami, chief operating officer, products and services di VMware. “Le applicazioni sono più distribuite, implementate su più cloud pubblici e privati, utilizzano diversi tipi di infrastrutture e sono accessibili da molti dispositivi diversi. Troppi prodotti, agenti e interfacce implementati in un'organizzazione generano complessità nella gestione della sicurezza. La strategia di VMware è quella di rimuovere la complessità inerente alla sicurezza oggi e offrire una sicurezza intrinseca dagli endpoint al cloud”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di SecurityOpenLab.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Redazione SecurityOpenLab - 08/03/2019

Tag: firewall cloud security vmware



Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo della sicurezza

iscriviti

Redazione | Pubblicità | Contattaci | Copyright

SecurityOpenLab

SecurityOpenLab e' un canale di BitCity,
testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como,
n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via Nuova Valassina, 4 22046 Merone (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 Capitale Sociale Euro 30.000 i.v.

Cookie | Privacy