Acronis migliora la protezione EDR con Advanced Security + EDR

Una piattaforma unica per maggiore semplicità e una soluzione EDR avanzata per il contenimento e la correzione delle minacce: Acronis Advanced Security + EDR.

Business Tecnologie/Scenari

Ridurre la complessità e aumentare l’efficacia delle difese contro gli attacchi cyber è l’obiettivo che oggi un po’ tutti inseguono, sia i clienti aziendali sia i vendor di prodotti per la security. Una soluzione che promette di unire queste due esigenze è Acronis Advanced Security + EDR per Acronis Cyber Protect Cloud, che offre un approccio innovativo per rilevare, contenere e correggere efficacemente le minacce riducendo la complessità presente in altre soluzioni EDR (Endopint Detection and Response).

Advanced Security + EDR è in linea con gli standard consolidati del settore e si attiene alla mappatura al framework MITRE ATT&CK, in più sfrutta un approccio a piattaforma unificata con un unico agent per rilevare gli attacchi avanzati e ripristinare la situazione operativa antecedente all’attacco servendosi di funzionalità come il rollback one-clic. Centrale la capacità di correlare gli eventi, analizzare le catene di attacco e proporre interpretazioni guidate di quanto sta accadendo, in modo da ridurre il time-to-remediate (TTR) e la necessità di ricorrere alla consulenza di costosi analisti di sicurezza specializzati.


L’annuncio fa seguito a una serie di sviluppi dell’offerta di Acronis che sono iniziati con l’annuncio del DeviceLock DLP (Data Loss Prevention) basato sull’analisi comportamentale. Acronis Advanced Security + EDR fa parte della piattaforma Acronis Cyber Protect Cloud, che consente alle aziende e ai loro service provider di fornire una protezione olistica attraverso il Framework NIST.

Secondo il report Acronis Cyber Protection Operation Centers di agosto, i danni globali da ransomware supereranno i 30 miliardi di dollari entro il 2023, pertanto il ransomware continua ad essere la minaccia numero uno per le grandi e medie imprese. Nel secondo trimestre 2022 Acronis ha contrastato gli attacchi bloccando 21 milioni di URL sugli endpoint che beneficiano della sua protezione. I partner Acronis avranno accesso ad Advanced Security + EDR a partire dal mese di dicembre. La disponibilità generale è invece fissata per il Q1 2023.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di SecurityOpenLab.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Speciale Mobile e IoT

Speciale

Threat Intelligence

Speciale

Cloud Security

Speciale

Cybertech Europe 2022

Speciale

Backup e protezione dei dati

Calendario Tutto

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter