Sicurezza collaborativa in Wi-Fi con Zyxel

Zyxel offre una dotazione completa per realizzare una rete cablata e wireless integrata, sicura e dalla gestione semplice e completa.

Tecnologie/Scenari

Connettività wireless e sicurezza dei dati sono due elementi cruciali per qualsiasi azienda. Lo sa bene Zyxel, che nel 2021 fu tra i primi vendor ad annunciare una soluzione unica di networking e security che offriva agli MSP tutto il necessario per soddisfare le esigenze delle PMI in piena trasformazione digitale. L’iniziativa ha avuto grande successo, tanto che oggi Zyxel prosegue con la piena integrazione nel sistema di rete in nome di una ‘Sicurezza collaborativa’ anche a livello Wi-Fi.

Proprio le novità a questo riguardo sono state protagoniste dell’ultimo incontro con la stampa, in cui Valerio Rosano, Regional Director di Zyxel Networks Italia e Iberia, ha rimarcato che “oggi la scelta tra rete wired e wireless non si pone più: le aziende hanno bisogno di entrambe e con le medesime prestazioni in termini di velocità e affidabilità per poter garantire ai propri dipendenti un ambiente di lavoro adeguato oppure offrire ai clienti/fornitori in visita uno strumento di connessione immediato”.

Rispetto al passato, il cambiamento è che le performance del wireless sono un elemento sempre più importante nel Wi-Fi enterprise: occorre, infatti, assicurare una connessione ottima anche in ambienti ad alta densità e con interferenze. È un terreno fertile per gli standard tecnologici più avanzati, come Wi-Fi6 e Wi-Fi6E.

Valerio Rosano, Regional Director di Zyxel Networks Italia e Iberia

“In generale, oggi in ambiente business è più corretto parlare di sistemi Wi-Fi: la connettività wireless deve essere, infatti, integrata naturalmente nell’infrastruttura di rete aziendale e assicurare, quindi, configurazione e gestione semplici e complete. Le esigenze possono essere differenti a seconda degli ambienti e degli utilizzi: un sistema Wi-Fi adeguato deve essere, perciò, in grado di auto-adattarsi in modo dinamico alle diverse esigenze per assicurare sempre i migliori livelli di performance” sottolinea Rosano.

La sicurezza deve, poi, essere la medesima applicata alla rete cablata, con policy di autenticazione dei dipendenti appropriate, ma con l’elemento aggiuntivo della flessibilità: è, infatti, proprio a livello di Wi-Fi che occorre essere in grado di gestire il collegamento sicuro di device esterni al perimetro aziendale, in ottica BYOD.

Per questo motivo gli access point devono essere le prime sentinelle incaricate di rilevare e bloccare apparati con possibili problematiche di sicurezza. Fondamentali anche visibilità e monitoraggio, in grado di agire sull’ottimizzazione delle risorse per garantire sempre le migliori performance e, al contempo, la protezione adeguata alla rete aziendale che può essere anche molto estesa e multi-sede.

Da Zyxel ‘Sicurezza collaborativa’ anche a livello Wi-Fi

L’offerta Wi-Fi di Zyxel si differenzia sul mercato per la sua piena integrazione nel sistema di rete. Con le soluzioni Zyxel e la piattaforma Cloud Nebula, che permette di gestire configurazione e monitoraggio a livello professionale e da remoto, il vendor mette infatti a disposizione tutti gli apparati (access point, switch, firewall) per realizzare una rete cablata e wireless sicura. Grazie a questa loro integrazione è possibile parlare di ‘Sicurezza collaborativa’ anche a livello Wi-Fi: la protezione della rete è assicurata, infatti, non solo dai firewall, ma anche da una sorta di collaborazione con gli access point per rilevare e bloccare comportamenti sospetti ai margini della rete.

“Tramite questa collaborazione tra AP e firewall è anche possibile realizzare una VPN via Secure Wi-Fi, utilizzando l’access point come apparato abilitante della VPN e lavorare da remoto, direttamente collegati alla rete Wi-Fi aziendale, con notevoli vantaggi per la semplificazione dell’accesso e la sicurezza. Grazie alla tecnologia AI, il Wireless Health, infine, esegue un rilevamento continuo delle performance del Wi-Fi ed imposta automaticamente i settaggi necessari ad assicurare le condizioni ottimali di trasmissione” chiarisce Rosano, aggiungendo come a livello di standard tecnologici le soluzioni Wi-Fi Zyxel siano sempre all’avanguardia: il vendor è stato, infatti, trai i primi a implementare nei suoi AP il Wi-Fi6 ed ora ha già integrato l’ultimo standard disponibile, il Wi-Fi6E. Un fiore all’occhiello di Zyxel è, poi, sicuramente la Smart Antenna, una soluzione basata su tecnologia proprietaria che riduce al minimo le problematiche legate alle interferenze.

“Per quanto riguarda l’attenzione alla sostenibilità, agiamo da sempre nel miglior modo possibile per le persone e per il pianeta. Nel 2014 abbiamo ricevuto la certificazione ISO 14006 sulle linee guida per l'incorporazione dell'eco-design e la ISO 50001, che fornisce alle organizzazioni del settore pubblico e privato strategie di gestione per aumentare e migliorare l'efficienza energetica” puntualizza il Regional Director. Nel 2021 il vendor è stato insignito, invece, della medaglia d'argento EcoVadis, provider internazionale largamente riconosciuto per la valutazione delle pratiche aziendali in tema di sostenibilità.

Zexel ha poi annunciato una serie di novità a livello di canale, che potete trovare nel dettaglio nel'articolo di Channel City.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di SecurityOpenLab.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Previsioni di cybersecurity per il 2023

Speciale

Supply chain security

Speciale

Speciale Mobile e IoT

Speciale

Threat Intelligence

Speciale

Cloud Security

Calendario Tutto

Feb 16
Commvault Connections on the Road | Milano
Mar 22
IDC Future of Work
Giu 08
MSP DAY 2023 - 8/9 Giugno

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter