Kaspersky IoT Secure Gateway 100 è il primo prodotto cyber immune

Kaspersky ha presentato il primo prodotto cyber immune: IoT Secure Gateway 100, un gateway industriale con sistema operativo KasperskOS.

Business Tecnologie/Scenari
Dopo tanto parlare del principio di Cyber Immunity, Kaspersky ha presentato il primo prodotto cyber immune. È l'IoT Secure Gateway 100, un gateway IIoT (Industrial IoT) con sistema operativo KasperskyOS. Si basa sulla piattaforma Siemens IoT2040, supporta il protocollo di comunicazione universale OPC UA e si connette nativamente con la piattaforma cloud IIoT Simens MindSphere.

Prima di procedere è bene ricordare che cosa significa Cyber Immunity. Come ha spiegato Eugene Kaspersky nel corso del suo intervento all'evento digitale Hannover Messe, non è possibile impedire ai cyber criminali di scatenare attacchi informatici ai danni di aziende e infrastrutture critiche. Solo nell'ultimo anno Kaspersky ha rilevato ogni giorno 360.000 nuovi attacchi unici. Però si può fare in modo che creare un attacco di successo sia così costoso da non renderlo conveniente.
1È un concetto molto semplice, considerato che nella stragrande maggioranza dei casi gli attacchi sono sferrati per motivi economici. Se l'investimento necessario per creare un attacco di successo supera ampiamente il guadagno che se ne trarrebbe, viene meno la motivazione lucrativa.

Secondo Eugene Kaspersky, l'obiettivo si può raggiungere solo se si supera il vecchio concetto di cybersecurity e si passa a quello di cyber immunity. Il che implica la costruzione di prodotti secure by design, ossia implicitamente difficili da attaccare. Servono hardware e software di nuova concezione, costruiti e pensati apposta per essere difficili da violare. Kaspersky ha pensato al sistema operativo, creando da zero KasperskyOS di cui avevamo diffusamente parlato in questo articolo. Inoltre sta collaborando con diverse realtà industriali per la costruzione di componenti hardware sicure.
9

Gateway industriali


È così che si è arrivati a creare IoT Secure Gateway 100, di cui ha parlato Andrey Suvorov, Head of Business Development, Kaspersky CEO, Adaptive Production Technology R&D Adaptive Production Technology, JV - Kaspersky and ITELMA Group.

Non è un caso che la presentazione si sia tenuta in una fabbrica di macchine industriali CNC connesse in cloud, ossia in uno scenario applicativo reale. In questo settore le opzioni sono due: usare gateway standard, con sistema operativo Linux, che hanno un prezzo accessibile. Tuttavia, precisa Suvrov, "i prodotti basati su Linux hanno molte vulnerabilità: basti pensare che 9 su 10 delle vulnerabilità IoT più pericolose sono a livello di sistema operativo". Oppure adottare gateway Advance che offrono un livello elevato di cybersecurity, quindi abbassano notevolmente i rischi di vulnerabilità e conseguenti danni, ma costano il 10-15% in più.
standard vs traditionalPer la maggior parte, gli acquirenti di questi prodotti sono PMI che hanno budget limitati, quindi si possono permettere solo la versione standard, che non dispone di alcuna soluzione di sicurezza. Fino a poco tempo fa questo non costituiva un pericolo. Tuttavia, oggi il settore OT è obbligato ad adottare soluzioni IT e IoT, che alzano enormemente il rischio di subire attacchi da threat esterni all'azienda.

I dati collezionati da Kaspersky rivelano che dal 2017 a oggi il numero dei nuovi threat IoT che sono stati identificati è passato da 34.100 a 331.401: l'aumento del fattore di rischio è di oltre 100 volte.  

IoT Secure Gateway 100


Kaspersky offre un'alternativa alle opzioni standard e Advance: IoT Secure Gateway 100. Per realizzarlo l'azienda ha preso i tre micro Kernel della soluzione advanced e li ha inseriti nel micro Kernel di KasperskyOS. Inoltre ha aggiunto un MILS, ossia un Multiple Independent Level of Security, in ciascuno dei tre micro kernel. Questo ha permesso di isolare ciascuno dei micro Kernel di modo che la compromissione di uno non comporti quella degli altri.
16Questo nuovo modello di sistema sicuro ha preso il nome di FLASK. Di fatto ha il ruolo di separare la business logic dalle security rules. Così facendo è possibile controllare le regole a tutti i livelli del prodotto, definendo specifiche policy di sicurezza. Tutto è controllato dal sistema operativo cyber immune KasperskyOS.

Il prodotto è frutto della collaborazione fra Kaspersky e Aprotech. È compatto, ma la suo interno racchiude tutto il necessario per connettere in maniera sicura gli asset industriali in cloud. Dispone di tre framework fondamentali, e il micro kernel si compone solo di 17.000 linee di codice, comparate ai milioni di linee del kernel Linux.
dettagli gatewayCi sono 20 moduli isolati, ciascuno dei quali può avere, se include componenti di terze parti, possibili vettori di attacco o vulnerabilità.  Tuttavia, qualsiasi falla non può avere un impatto su tutti i device perché i componenti sono completamente isolati l'uno dall'altro e interagiscono solo tramite il micro kernel.  

Passiamo al un nodo cruciale della questione: i costi. Confrontato con le altre soluzioni sul mercato, IoT Secure Gateway 100 offre una sicurezza paragonabile alle soluzioni Advance con un prezzo allineato a quello delle soluzioni standard.
costiQuesto è il primo prodotto di una lunga serie, che è allo studio a livello di progetto pilota presso dozzine di partner Kaspersky. Oltre al gateway, è disponibile una serie di servizi che cresceranno nel tempo perché l'obiettivo dell'azienda non è solo fornire un prodotto, ma un valore aggiunto alla rete di partner.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di SecurityOpenLab.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale sicurezza mobile

Speciale

Proteggere il nuovo smart working

Speciale

Sicurezza cloud native

Speciale

Backup e protezione dei dati

Speciale

Speciale video sorveglianza

Calendario Tutto

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori