Le principali sfide delle business critical communications

Una piattaforma cloud può essere la soluzione ad almeno quattro gravi problemi legati alla strategia di business, all’infrastruttura IT e ai processi produttivi.

Business Tecnologie/Scenari

Garantire e proteggere le comunicazioni business critical è un compito nevralgico per le aziende, tenute a fornire un servizio affidabile all’esterno, senza disservizi operativi che potrebbero impattare sul business sia economicamente sia in termini di reputazione. Rientrano in tale tipo di comunicazione email, fax, SMS, così come gli scambi di informazioni tra applicativi. Un flusso ingente di dati che ogni giorno le aziende scambiano con l’esterno per sostenere i propri processi core.

In questo difficile compito ci sono almeno quattro sfide principali che le aziende devono sostenere. Le indica Retarus, azienda specializzata in soluzioni Enterprise Cloud per Messaging, E-mail Security e Business Integration. La prima riguarda le difficoltà legate alla continuità del business, dato che le imprese sono continuamente esposte all‘interruzione dei loro processi IT a causa di incidenti di sicurezza o di disservizi legati alle infrastrutture IT. A seconda dell'area aziendale colpita, dell'intensità e della durata dell'interruzione, i danni possono ammontare a milioni di euro. Ecco perché occorre disporre di una soluzione di backup atta a garantire il funzionamento ottimale dei processi operativi anche in situazioni di emergenza.

La seconda sfida è legata alla presenza di un parco tecnologico obsoleto, spesso carente dal punto di vista dell’automazione e della digitalizzazione. Riguarda molte aziende di tutti i settori e dimensioni, e ha come diretta conseguenza un sovra lavoro degli addetti IT per la risoluzione dei problemi. C’è poi la questione della grande mole di lavoro da svolgere continuamente per gestire manualmente ingenti volumi di documenti sia in ingresso che in uscita. In questo caso integrare tutti i propri fornitori su un'unica piattaforma cloud che trasformi i dati non strutturati in informazioni standardizzate, farebbe risparmiare una notevole quantità di tempo.


L’ultimo problema segnalato da Retarus è legato alla necessità di far pervenire le informazioni a molteplici destinatari in modo rapido e affidabile. Si pensi a e-mail di marketing, newsletter, reset di password o conferme di ordini/prenotazioni, ossia le cosiddette email transazionali.

Una sola soluzione, il cloud

La ricetta di Retarus per risolvere questi quattro problemi è una sola: appoggiarsi al cloud. Nel caso della continuità delle comunicazioni aziendali, il vendor indica le soluzioni basate su cloud perché possono garantire il prosieguo delle comunicazioni con l’esterno anche in caso di emergenza. Sul fronte dell’obsolescenza delle infrastrutture, soluzioni cloud snelle, scalabili e flessibili in funzione delle esigenze di business permettono di sgravare il team dalle attività di routine e al contempo ottimizzare e velocizzare le attività di tutti i dipendenti.

Per le email transazionali, infine, le soluzioni cloud consentono l'invio di un elevato volume di email direttamente dalle applicazioni aziendali e garantiscono un'efficace gestione della reputazione grazie a diverse misure tecniche.

Per dovere di cronaca è doveroso ricordare che le implementazioni in cloud vanno protette più e meglio di quelle on-premise, e che la fase di transizione al cloud dev’essere necessariamente progettata su solidi principi di cybersecurity per evitare di incorrere a posteriori in gravi problemi di misconfigurazioni che favoriscono i cyber attacchi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di SecurityOpenLab.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Speciale Mobile e IoT

Speciale

Threat Intelligence

Speciale

Cloud Security

Speciale

Cybertech Europe 2022

Speciale

Backup e protezione dei dati

Calendario Tutto

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter