SecurityOpenLab

Fortinet Security Fabric, la sicurezza è una strategia

Fortinet mette in evidenza i vantaggi della piattaforma Security Fabric come strumento avanzato per gli MSSP.

L'incremento dell'uso dei servizi cloud ha messo in evidenza la necessità di una maggiore protezione di cyber security. Come altri avevano evidenziato in precedenza, molte aziende, dalle piccole alle grandi imprese, si stanno rivolgendo ai Managed Services per far fronte alle criticità. Criticità che aumenteranno con l'avvento del 5G, e con l'impiego sempre più ampio dell'Intelligenza Artificiale sia da parte delle aziende sia dei gruppi di cyber criminali. Per non parlare dell'imminente avvento del quantum computing, che rischia di mettere a repentaglio la sicurezza dei dati crittografati.

Nell'evento Fast & Secure Digital Edition 2020, Fortinet ha tracciato un quadro generale volto a dimostrare l'esigenza sempre crescente di soluzioni per la Threat Detection and Responce. Soluzioni che devono essere necessariamente integrate, e che come spesso accade oggi offrono servizi as-a-service in collaborazione con gli MSSP. Fornitori di servizi gestiti che hanno la capacità di supportare tutte le aziende in maniera flessibile a seconda delle necessità contingenti.
9Quello che propone Fortinet a questi partner non è una pletora di singoli servizi, che creano complicazioni nella configurazione e nella gestione. Piuttosto offre una piattaforma onnicomprensiva che, come indicato da Gartner, copra sia la parte di delivery, sia quella di manutenzione e di sicurezza.

Un modello che Fortinet ha abbracciato con Security Fabric. Come ha sottolineato Ronen Sphirer, director CSP Solutions Marketing, Security Fabric non è un prodotto ma una strategia, un concetto. Offre soluzioni e capacità integrate con tutto il set di funzioni necessarie. Comprende più servizi e più caratteristiche, in un unico prodotto integrato capace di tenere il passo con i cambiamenti degli utenti e delle relative esigenze.

Tre sono gli elementi fondamentali: servizi e soluzioni integrati, fra cui l'accesso Zero Trust alle reti, e l'Intelligenza Artificiale alla base dalla sicurezza cloud. Servizi e soluzioni esterne integrate, come ad esempio gli ecosistemi completi per le aziende. Infine, i tool di gestione e sicurezza, con un controllo centralizzato di tutti gli aspetti ai layer precedenti.
18Sono tutti parte di un'unica strategia volta a gestire i dati in modo da ottenere servizi efficienti e sicuri per le aziende, capaci di risolvere problemi complessi velocemente.  La chiave è l'integrazione, attraverso al quale è possibile aumentare le potenzialità per la crescita.

Security Fabric è quindi una piattaforma, un ecosistema completo a valore aggiunto che fonda le sue radici sull'Intelligenza Artificiale, che è ormai un elemento immancabile nella digitalizzazione. Talmente immancabile che a usarla non sono solo le aziende e i servizi, ma anche i cyber criminali. Usano l'AI per la creazione di malware, la gestione di bot e la consegna automatica di malware. Il lancio degli attacchi in futuro avverrà tramite AI. Al momento non conosciamo esattamente gli impatti che questo avrà, sappiamo solo che ci saranno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di SecurityOpenLab.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Redazione SecurityOpenLab - 11/06/2020


Tag: cyber security ai cloud security fortinet


Top trend

CoronaVirus
Ransomware
Phishing
Malware
Botnet
Vulnerabilità
Data Breach
IoT
Cyberwarfare



End of content

No more pages to load

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo della sicurezza

iscriviti

Redazione | Pubblicità | Contattaci | Copyright

SecurityOpenLab

SecurityOpenLab e' un canale di BitCity,
testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como,
n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via Nuova Valassina, 4 22046 Merone (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 Capitale Sociale Euro 30.000 i.v.

Cookie | Privacy

statistiche contatore